Caricamento Eventi

PDTA PER PAZIENTI AFFETTI DA CARCINOMA BASO-SPINOCELLULARE DELLA CUTE

Nuova data

30 Settembre 2020

I tumori cutanei non melanoma comprendono il carcinoma basocellulare ed il carcinoma a cellule squamose. In Italia, il primo ha un’incidenza di 100 casi/100.000 abitanti mentre il secondo presenta un’incidenza molto variabile nelle diverse aree geografiche. La probabilità di metastasi da carcinoma basocellulare è estremamente bassa (0.05-0.01 % dei casi) mentre nel carcinoma spinocellulare varia dal 10 al 25% dei casi a seconda dei sottotipi istologici. Dal punto di vista terapeutico, la quasi totalità dei pazienti beneficia dell’approccio chirurgico a cui, in casi di malattia a diffusione locoregionale, si associa la radioterapia. Tuttavia, in questo momento, l’aspetto più innovativo è rappresentato dall’implementazione di nuovi farmaci nel trattamento delle forme avanzate (non suscettibili di approccio chirurgico e/o radioterapico curativo) e metastatiche.

La Rete Oncologica Veneta ha attivato un gruppo di lavoro allo scopo di redigere un PDTA condiviso per questi tumori nella nostra Regione.

Questo Convegno si propone di aggiornare gli operatori sanitari sulle più recenti novità in ambito clinico riguardanti i tumori cutanei e di discutere la proposta di PDTA ai fini della sua definitiva implementazione.

RESPONSABILI SCIENTIFICI

Dott.ssa V. Chiarion Sileni, SSD Oncologia del melanoma e dell’esofago, Istituto Oncologico Veneto-IRCCS, Padova

Prof. C.R. Rossi, U.O.C Chirurgia Oncologica, Istituto Oncologico Veneto-IRCCS, Padova

 

ECM

Sono stati attribuiti n. 2,8 crediti ECM per le seguenti figure professionali: Medico Chirurgo (tutte le discipline), Fisioterapista, Infermiere, Psicologo, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, Farmacista, Biologo, Tecnico Sanitario Laboratorio Biomedico, Fisico Sanitario. Il questionario ECM sarà somministrato on-line.